Benvenuti!

Benvenuti sul nostro blog!

Qui troverete tutto quello che riguarda la nostra Associazione che si occupa di storia patria, archeologia, cultura e tradizioni popolari del territorio dei comuni di Palma Campania, San Gennaro Vesuviano e Carbonara di Nola. Seguiteci, leggeteci e non dimenticate di lasciare i vostri saluti, commenti e consigli attraverso i link commenti che trovate alla fine di ogni post.

Grazie e buona navigazione a tutti!

giovedì 20 dicembre 2012

San Gennaro Vesuviano. 398a "Fiera Vesuviana"

di Mariateresa Buonfiglio
in Il Meridiano, Anno XVIII, n. 8/189, settembre-ottobre 2011, p. 17

Domenica 18 settembre, alle ore 19.00, nella Sala Convegni, allestita per l'occasione, è stato presentato, nell'ambito della 398a Fiera Vesuviana di San Gennaro Vesuviano (17-25 settembre 2011) il saggio storico Il decennio preunitario nel Distretto di Nola, di cui è autore Luigi Sorrentino.
Ha presieduto il prof. Aniello Giugliano, presidente Comitato Fiera Vesuviana; ha introdotto i lavori l'ing. Domenica Capolongo, presidente del Circolo Duns Scoto di Roccarainola; relatore il prof. Vincenzo Ammirati e le conclusioni affidate all'autore.
Il saggio ripercorre gli eventi del periodo preunitario nel Distretto di Nola dal 15 maggio 1848 fino all'Unità d'Italia, attraverso la ricostruzione dei documenti dell'Archivio Storico di Caserta, fondo Alta Polizia di Terra di Lavoro.
Gli atti riportano le azioni repressive dei Borboni nei confronti di cittadini sospettati di idee liberali.
Il resoconto parte dagli avvenimenti del maggio 1848 e si conclude con il Plebiscito del 21 ottobre 1860. La necessaria attenzione viene data anche agli eventi del brigantaggio che animarono l'inizio del periodo postunitario nel Nolano.
Il saggio è inoltre corredato da un carteggio inedito relativo a manifestazioni di operai per rivendicazioni salariali nei pastifici locali e a documenti della polizia politica sui sorvegliati politici forestieri che transitavano nel Regno, tra i quali spicca il filosofo Antonio Rosmini Serbati.
La lettura degli atti ha consentito di ricostruire il breve soggiorno dell'Abate a Caserta nel Convento dei PP. Riformati di S. Lucia.

© Diritti riservati. Riproduzione consentita previa citazione della fonte.